Laura Gambirasi Personal Coach

Crescita Personale Top Stars

SMETTI DI ESSERE COSI' RIGIDA

2020-08-19 10:29:04

"Mi fa male tutto...Mi sento completamente contratta". Ecco un piccolo esempio di frase che sento spesso ripetere dalle mie clienti. Attraverso questo articolo è possibile che ti ritrovi anche tu?

"Mi sento lo stomaco completamente contratto"

Ecco una delle frasi che ripetiamo normalmente quando sentiamo di essere nervosi e angosciati da qualsiasi problematica.

Immediatamente lo stomaco si contrae, il senso di fame viene a mancare e facciamo fatica a digerire.


In genere questa situazione è tale poiché è accaduto qualcosa che ci fa sentire vittime di tradimenti o ingiustizie.

E' possibile che ci sentiamo impotenti di fronte a queste situazioni e non riusciamo a vedere alcuna soluzione. 

Siamo convinti che, quella da cui stiamo osservando, sia l'unica proiezione corretta e scegliamo di rimanere fermi nella nostra convinzione.

Il nostro Ego gioca un ruolo di primo attore in questi casi, tuttavia noi ne siamo il più delle volte inconsapevoli.




"Il Covid mi ha messo in ginocchio"


Una frase ricorrente  di questi tempi purtroppo.


Faticherai a crederlo, ma in questo periodo molti dei miei clienti soffrono terribilmente di dolori alle ginocchia e alle articolazioni in genere.


Sono molte le aziende in sofferenza economica e tanti i lavoratori in cassa integrazione.

La lenta ripresa sta mettendo in difficoltà molti imprenditori che non vedono soluzione e lavoratori che non si vedono arrivare lo stipendio.

La paura è tanta e la frase "Questo Covid mi ha messo in ginocchio" mi viene ripetuta quasi quotidianamente.


La comprensione verso queste situazioni è totale.

Tuttavia il mio suggerimento è di cercare in sé stessi la soluzione esistente e la lezione da integrare.


E il Riflessologo Plantare come può intervenire?


Come può  la Riflessologia Plantare essere strumento utile in questi casi?

Come può agire rispetto alla difficoltà emotiva e fisica causata dalla situazione contingente?


E, soprattutto, è possibile che i dolori alle articolazioni e l'ansia siano dovuti alla paura scatenata dalla pandemia e dalle sue conseguenze?


La risposta è sì e per onestà intellettuale devo dire che non è facilmente comprensibile.

Tuttavia provo a spiegarmi.

Ansia da pandemia...


E' lontana da me l'intenzione di esprimere giudizi riguardo il Covid.

Mi metto nei panni di coloro che hanno paura poiché hanno vissuto direttamente o indirettamente l'esperienza o di coloro che ancora stanno vivendo una situazione di sofferenza professionale.


Forse sei un imprenditore che vede calati gli ordini e devi pensare ai pagamenti che non sei sicuro di riuscire ad onorare o, ancora, pensi ai tuoi dipendenti e alla cassa integrazione che sai essere in ritardo.


Una serie di pensieri ti seguono la notte quando, anziché il riposo, ti accompagna l'insonnia.

E giorno dopo giorno, ti accorgi di avere i battiti cardiaci più veloci e il respiro più affannoso.


Ecco che l'ansia si è fatta largo in te, ti domina e si impadronisce dei tuoi pensieri, parole e azioni.


In questo caso il riflessologo plantare può essere un buon strumento poiché può trattarti le zone riflesse del sistema nervoso o, attraverso il massaggio zonale thailandese, aiutarti nel rilassamento e favorire il sonno.


Inoltre nel mio caso, essendo operatrice olistica specializzata nella crescita personale, posso accompagnarti ad accogliere la tua paura, la tua esperienza e

trasformare l'emozione che ti fa vivere. 

Dolori alla schiena o alle ginocchia e Riflessologia


Quando mi accingo a spiegare ai miei clienti che soffrono di dolori alle ginocchia che è possibile che il corpo stia chiedendo di inginocchiarsi ad una situazione, d'acchito vengo guardata come se fossi una marziana.


In verità, la risposta di questo periodo è. 

"Più in ginocchio di così cosa devo fare?"


Come Riflessologa Plantare massaggio il piede facendo in modo di alleviare il dolore fisico mentre, in qualità di consulente di Metamedicina, porto la persona a comprendere che l'esperienza, in questo caso di Covid-19, è possibile venga a noi per farci comprendere che è necessario accettare la situazione, affidarsi e confidare che la soluzione è già nell'esperienza stessa.


Quando dico di inginocchiarsi, lo intendo come atto di fiducia nei confronti della Vita che agisce sempre come genitore buono che sa di quale esperienza i figli necessitano per crescere.


Ma, come vi avevo annunciato, tutto questo non è di facile comprensione.


L'importante è che sappiate che il trattamento di Riflessologia Plantare, oltre che aiutarci a sistemare quello che di disequilibrato esiste in noi a livello fisico, può essere un ottimo strumento per agire nelle nostre profondità. in quell'inconscio di cui tanto parliamo, ma che rimane ancora per i più un qualcosa di sconosciuto.

by Laura Gambirasi